In Piazza del Parlamento

Amouage apre il suo primo shop monomarca italiano – 18° a livello mondiale – a Roma, nella famosa Piazza del Parlamento. Il brand incrementa, così, la sua presenza sul mercato inaugurando aperture di flagship store in città considerate “chiave” per la loro importanza a livello globale.

Alla guida del progetto d’espansione c’è il CEO David Crickmore: “L’apertura di shop monomarca permette al brand di essere vissuto nel suo ‘ambiente’, esprimendo così la più pura espressione del DNA di Amouage”.

Il design del punto vendita è stato ideato seguendo il modello degli shop “new generation” inaugurati dal marchio recentemente, rispecchiando un approccio sofisticato e contemporaneo al design, con un innovativo tocco che permette di identificare immediatamente il brand Amouage e che si adatta perfettamente a tutti i paesi e le culture.

Crickmore prosegue: “Amouage è un brand di lusso con una portata globale e Roma è la capitale della magnificenza, influenzata da generazioni di artigiani: gli italiani hanno quindi una forte affinità e un naturale amore per la qualità e l’artigianato. Distribuiamo i nostri prodotti in più di 110 rivenditori nel paese, con un comprovato successo di vendita. Con l’apertura del nuovo shop nel cuore della Città Eterna, siamo certi che la nostra clientela potrà godere di una meravigliosa esperienza, esplorando il nostro assortimento in continua espansione di raffinate fragranze, con le relative linee Bath & Body, Home, Travel e Leather Goods Collections”.

Sotto la guida esperta del Direttore Creativo Christopher Chong, il nuovo store è stato progettato con un chiaro riferimento all’abilità e alla passione artigiana del brand. Il prezioso intreccio jacquard che simboleggia il marchio è finemente intagliato nei profili del mobilio in Corian, mentre i pannelli a muro in acciaio lucidato a specchio color amaranto e bronzo aggiungono un senso di calda accoglienza e di eleganza.

Le altre profumerie Amouage hanno sede in diversi paesi del Medio ed Estremo Oriente e a Londra. Quello italiano è, così, il secondo monomarca europeo.