Profumo racchiuso in un flacone-scultura by Ruvèn

Si inserisce nella tradizione inaugurata all’inizio del Novecento da Francois Coty che vede la profumeria legata al nome di designer e artisti famosi che danno una veste esclusiva alle fragranze con flaconi particolari, un progetto presentato a Torino il 14 dicembre 2011 e che ha come protagonisti uno scultore di fama mondiale e un marchio di cosmesi di nascita recente.

Arnaldo Pomodoro, Prova d'ArtistaStiamo parlando di Arnaldo Pomodoro e Ruvèn, dalla cui collaborazione nasce Prova d’Artista, un profumo lussuoso racchiuso in una boccetta-scultura. Materiali differenti si legano in due cubi sovrapposti dalle linee rigorose. A ricordare le opere del maestro è il tappo in metallo.

All’interno è racchiuso un jus maschile caratterizzata da note fresche e speziate, che si apre con lavanda, pepe rosa, cannella che lasciano spazio a gelsomino e iris e a un fondo caldo di legno di cedro, muschio, ambra e incenso.

Della fragranza sono disponibili due versioni: l’eau de toilette e un’esclusivissima eau de parfum in edizione limitata che riporta sul tappo in metallo la punzonatura del numero progressivo. Il suo costo arriva a 1.100 euro.

Prova d’Artista è stato presentato in una location degna del suo nome, la Galleria d’Arte Raffaella De Chirico, in cui resterà ancora visibile nei prossimi giorni.