Tante idee fai da te

Abbiamo già parlato dei molteplici utilizzi del bicarbonato per le pulizie domestiche, ma non è tutto. Infatti questo componente può rivelarsi prezioso anche per la cura della persona e un insospettabile alleato di bellezza.

Meno aggressivo di molti prodotti in commercio per via delle sue proprietà naturali e assenza di agenti chimici, il bicarbonato può essere utilizzato come Shampoo e con un solo cucchiaino e poche gocce di oli essenziali a piacimento, il tutto sciolto in acqua calda, si crea una mistura in grado di ridurre i danni causati dalla durezza dell’acqua e dai prodotti per modellare i capelli.

Per la cura del viso e del corpo, invece, il bicarbonato agisce come scrub e, con lo stesso dosaggio indicato poco sopra, è possibile realizzare una maschera per il viso, da tenere in posa per 10 minuti, in grado di eliminare rossori, punti neri e inestetismi della pelle; formando una pasta più consistente con minori parti d’acqua, invece, si ottiene un pratico esfoliante, efficace anche nei punti più critici come talloni, gomiti e ginocchia, e ammorbidente, prima di un trattamento di manicure o pedicure.

Ma come impreziosire questo viso reso luminoso se non con un sorriso bianchissimo? Il bicarbonato può configurarsi anche come colluttorio alternativo, ideale per sbiancare i denti e profumare la bocca, una soluzione di cui non abusare per non rischiare di rovinare lo smalto, ma che può essere resa ancor più efficace dall’aggiunta di qualche goccia di limone.

Infine un bagno rilassante è sempre un vero toccasana, ma distese nella vasca da bagno, cullate dall’acqua, cinque cucchiai di bicarbonato diventano un rimedio utile per distendere i nervi e rendere la pelle morbidissima e profumata.

Da non dimenticare, inoltre, le proprietà deodoranti di questa sostanza: spruzzando sul corpo una soluzione a base di bicarbonato e acqua, dà una immediata sensazione di freschezza e la certezza di non irritare il derma.

Francesca Tommasi