Alla loro base, burro di cacao, burro di karitè, miele, cioccolato e spezie

burrocacao

Con l’inverno il freddo e gli agenti atmosferici seccano la pelle delle labbra, che facilmente si screpola e diventa fragile.

Se il ricorso a prodotti cosmetici industriali non vi convince, potete provare a prepare in casa burrocacao e balsami per le labbra. Gli ingredienti base sono burro di cacao e burro di karitè, che possono essere mixati a piacimento tra di loro e con olii essenziali differenti per profumare.

Il vostro prodotto potrà poi essere conservato in scatoline metalliche, dotate di coperchio, in vecchi barattoli di crema o potete acquistare gli stich vuoti pensati per chi vuole produrre da sè il burrocacao. Le vostre creazioni fai da te dovranno essere riposte in frigo dopo la preparazione in modo che si solidifichino in fretta e in estate. Potete conservarli per sei mesi.

Ecco tre ricette semplici.

Burrocacao al miele

Per realizzare un delicato burrocacao al miele occorrono due cucchiaini di burro di cacao, due di burro di karitè, due di miele e 5 gocce di olio di jojoba. Far sciogliere a bagnomaria il burro di karitè e quello di cacao. Togliere dal fuoco il composto e aggiungere il miele e 5 gocce di olio di jojoba. Mescolare finché il mix non diventa un po’ più solido e, se si vuole, si possono aggiungere  alcune gocce di olio essenziale a piacere, prima di far raffreddare nel frigo.

Burrocacao al cioccolato

Ai due cucchiaini di burro di karitè e ai due di burro di cacao vanno ad unirsi  1 quadratino di cioccolato fondente. Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato e aggiungere burro di cacao e karitè. Togliere dal fuoco e mescolare per uniformare il mix. Versare il composto nel contenitore, lasciare rapprendere a temperatura ambiente e poi trasferire in frigorifero, fino a quando non si sarà ben solidificato.

Burrocacao alla cannella

Se preferite il sentore più deciso della cannella, dovete aggiungere ai due cucchiaini di burro di karitè e ai due di burro di cacao, due gocce di olio di mandorle dolci, un pizzico di cannella in polvere e una goccia di olio essenziale di cannella. Far sciogliere a bagnomaria burro di karitè e burro di cacao. Unire l’olio di mandorle dolci e mescolare per amalgamare il tutto. Unire la cannella in polvere e dopo aver rimosso il pentolino dal fuoco l’olio essenziale di cannella. Versare nel nel contenitore, lasciare rapprendere a temperatura ambiente e poi trasferire in frigorifero, fino a quando non si sarà ben solidificato.