I consigli degli esperti di Framesi per realizzare un’acconciatura elegante e ad effetto

 

Vi state preparando alle feste di fine anno e state studiando i vostri look e i particolari per cenoni e party? Per capelli Natale 2015 eleganti e decisamente moderni potete realizzare da sole un bellissimo raccolto ad intreccio, seguendo i consigli degli esperti di Framesi.

capelli-lunghiPrima di cominciare, vanno tenute presenti alcune considerazioni preliminari: “I capelli appena lavati sono solitamente molto scivolosi, per questo in genere si consiglia alla cliente di lavarli il giorno prima. E’ inoltre da notare che il capello trattato, con colore o permanente, è più malleabile del capello naturale. Fatta questa premessa, che permette all’acconciatore di valutare la docilità del capello, si ricorda che i capelli ideali per il raccolto devono avere una base di messa in piega“.

Alla base di ogni raccolto che si rispetti, c’è una cotonatura realizzata a regola d’arte: “La cotonatura si esegue con il pettine a coda e assume caratteristiche differenti secondo il tipo di acconciatura. Se l’acconciatura sarà gonfia e voluminosa, la cotonatura ideale sarà sostenuta in radice; sarà invece leggera quando si lavora sulla singola ciocca per poi modellarla sull’acconciatura“.

Ecco, infine, come realizzare il raccolto ad intreccio: “Tracciare una scriminatura laterale a zig-zag e tracciare una riga da orecchio a orecchio passante dal vertice. Dividere in due settori la parte posteriore con una riga verticale al centro. Eseguire con i settori anteriori 2 torchon a 3 capi, iniziando dalla riga e rimanendo accostati alla cute, fino all’attaccatura dell’orecchio. Proseguire fino ad esaurimento dei capelli. Passare ai settori posteriori intrecciandoli con lo stesso procedimento partendo dalla base del collo e usando solo le lunghezze. Ultimati i 4 torchon, formare con i due settori posteriori uno chignon morbido alla base del collo e lavorare le 2 ciocche laterali a piacere sempre alla base del collo“.