In polvere o compatta?

Volete acquistare una cipria? Vi abbiamo già fornito alcune indicazioni sulla composizione di questo particolare cosmetico per orientarvi nella scelta. Ora vediamo altri consigli utili.

Fissativo del fondotinta, opacizzante del trucco, accessorio capace di donare un aspetto vellutato alla pelle: queste sono le principali funzioni della cipria, che non ha la scopo di coprire, cancellare o dissimulare imperfezioni ma di rendere il make up omogeneo e a lunga tenuta. Un cosmetico indispensabile per il maquillage quotidiano o per eventi importanti, specialmente in una stagione come l’autunno inverno 2012-2013 in cui le tendenze vedono la prevalenza di un trucco con basi vellutate e perfette.

Esistono due tipologie di cipria, in polvere e compatta.

Quella in polvere trasperente o colorata, meno concentrata della seconda, serve per fissare il fondotinta senza alterarne il colore. Per questa sua funzione non deve essere iridescente ma matte. Può essere anche usata sola se si desidera un effetto naturale ed è adatta a tutti i tipi di pelle anche a quella secca perchè tende a conservarne l’idratazione. Accanto ai prodotti comuni esistono anche ciprie HD, da usare se non siete alle prime armi con il make up: questo cosmetico richiede un’applicazione e una lavorazione accurata, pena l’effetto “polvere bianca”.

Quella compatta si utilizza per ritoccare il trucco durante la giornata. Spesso contiente sostanze nutritive e oli utili a idratare l’epidermide. Adatta particolarmente alle pelli miste e grasse, elimina il sebo in eccesso.

La cipria, in polvere o compatta va acquistata, generalente, insieme al fondotinta. Come? Devono avere lo stesso colore della pelle e non risultare troppo chiare perchè impallidiscono o scure perchè invecchiano. Quella in polvere va provata sopra il fondotinta steso sull’interno del polso o sola sulla linea della mascella. E’ necessario attendere qualche minuto per verificare il risultato. Anche per quanto riguarda la compatta è importante scegliere una nuance che non sia in contrasto con l’incarnato e il fondotinta, per evitare effetti innaturali e poco eleganti.

Infine, per una serata o un evento particolari esistono ciprie iridescenti che rendono brillanti zigomi, spalle, decolleté, corpo e, volendo, anche i capelli: un esempio è la Poudre Secrète di T.Le Clerc, perlata dal sapore retrò, di cui vi abbiamo già parlato.