Una app per mantenere forte il legame tra parrucchieri e clienti

Da molte settimane, a causa dell’emergenza sanitaria in corso a causa del Coronavirus, parrucchieri e saloni di bellezza sono chiusi.

Per questo Alfaparf Group, multinazionale italiana dell’industria cosmetica che opera nella cura del capello e dell’estetica professionale, di cui fa parte anche Alfaparf Milano, ha sviluppato un nuovo progetto per far vivere anche a distanza il forte legame tra parrucchieri e clienti. Si tratta di Alfaparf Store, una app (disponibile gratuitamente su Apple Store e Google Play) che permette ai clienti di acquistare i prodotti normalmente reperibili dal parrucchiere o nei saloni di bellezza, aiutando al contempo la filiera ad affrontare la crisi.

Alfaparf Store non è solo uno shop online dove è possibile acquistare i prodotti Alfaparf Milano preferiti, per ogni tipo di esigenza – dallo shampoo ai semi di lino alle maschere rigeneranti. L’App è infatti anche un vero e proprio “luogo di ritrovo” virtuale, dove i clienti ripristinano un contatto diretto con il proprio salone di riferimento e tornano di conseguenza a dialogare con l’hairstylist di fiducia, facendosi consigliare i prodotti che verranno poi consegnati comodamente a domicilio.

Alfaparf Store si affianca così ad iniziative come Alfaparf Milano Home Salon che permette a chiunque di imparare a prendersi cura della propria bellezza anche durante le giornate di permanenza a casa, grazie all’expertise e ai consigli che gli hairstylist Alfaparf Milano danno attraverso dei video tutorial pubblicati sul canale Facebook del gruppo. O come ai Webinar, momenti di confronto su argomento economico-gestionale dedicati a saloni e centri estetici, con cui il gruppo si propone di aiutare i professionisti del settore nell’organizzazione e nella prevenzione delle difficoltà economiche che stanno subendo durante la crisi sanitaria.