Sul mercato a maggio 2014

Nuovo ingresso per la collezione Les Florales di Diptyque: dopo Eau Rose che rendeva omaggio alla “regina dei fiori”, e Eau Mohéli dedicata a un ylang-ylang dalla veridicità sorprendente, ecco Eau de Lavande, che si inchina alla delicatezza di questo piccolo fiore il cui blu luminoso invade i campi del sud della Francia per uno tra i profumi primavera estate 2014 più suggestivi.

L’eau de toilette rende omaggio a un grande classico della profumeria, esaltando la bellezza di questo profumo raro, spesso e ingiustamente definito con interpretazioni sbrigative. Questa Eau le restituisce il suo posto d’onore e ci fa rivivere gli istanti durante i quali la natura s’impone ai nostri sensi. Ma la lavanda non si lascia assaporare così facilmente e l’assoluta, per deliziosa che sia, non ne restituisce il profumo naturale. Bisogna usare qualche astuzia per giungere a quel profumo dolce che ci ricorda l’estate.

È un fiore, certo, ma essiccato dal sole, si distingue per un aroma più cupo, più legnoso. Si intrecceranno quindi tre lavande francesi. Un’assoluta di lavanda provenzale, usata di rado per la sua preziosità, nota di fondo sostenuta da qualche goccia di incenso e di sandalo; un’essenza di lavanda Vaucluse, più fiorita, una lavandina dell’altopiano di Valansole, più aromatica. Semi di coriandolo, noce moscata e foglie di albero della cannella rendono speziata la composizione.

Flacone e confezione mettono in primo piano il fiore, lo lasciano libero di invadere lo spazio. Così l’astuccio è ornato di una lavanda chiusa a bouquet e bordato del suo colore, mentre l’ovale emblematico apporta la freschezza di una fontana.

E’ disponibile anche una versione roll-on caratterizzata da steli sparsi e colorati che si intrecciano e si levano verso il cielo in uno slancio gioioso.

In profumeria a partire da maggio nei formati Eau de toilette 100 ml e Roll-on 20 ml. Un’idea regalo romantica per la festa della Mamma 2014.