Speciale interpretazione di questo magico fiore

La collezione di fragranze soliflore Florales di Diptyque si arricchisce di un nuove fantastiche note: sono quelle di Eau Moheli, uno dei profumi primavera estate 2013 più ipnotici.

Si tratta di una particolare interpretazione di una delle note più affascinanti della profumeria, l’ylang-ylang.

Il nome della fragranza deriva da Mohéli, la più piccola delle Isole Comore, dove nasce questo fiore dall’odore intenso. Questa terra, che unisce Africa, India e cultura araba, conserva l’immaginario di tutte le attraversate di semplice andata o dei viaggi di lungo corso nei mari del Sud. L’immaginario del fiore insulare non poteva non suscitare la curiosità di Diptyque, maison da sempre legata al tema del viaggio.
Quali sono le caratteristiche di questa eau de toilette? Il naso Olivier Pescheux ha preso la direzione opposta rispetto a quella esotica che abbiamo già sentito in numerose creazioni presenti sul mercato e nei grandi classici. Il maestro profumiere ha raccontato la materia prima come un fiore con le foglie. Un fiore che non ha fatto gridare per annunciare gli altri ma che respira, al contrario, incastonato nel suo fogliame, in mezzo a una vegetazione abbondante e ad altri alberi fioriti.

Per sublimare l’ylang-ylang ecco note verdi leggermente croccanti, tra la foglia di violetta e di ribes nero. Sono state aggiunte spezie fresche e pepate, come la bacca rosa, e accordi boisé e balsamici che sembrano essere stati scaldati dal sole – patchouli, vetiver, benzoino, fava tonka.

Nessun creatore di profumi fino ad ora aveva osato utilizzare il fiore in tutto il suo splendore: è difficile creare un profumo senza garantire la continuità dei suoi componenti. La qualità dell’essenza di ylang-ylang si era ridotta, la sua produzione si era alterata.
Sempre alla ricerca di materie prime di qualità, il marchio partecipa attualmente al progetto di sviluppo sostenibile portato avanti da molti anni da Givaudan sull’isola di Mohéli per evitare che il fiore del capo del mondo scompaia definitivamente. Partecipando allo sviluppo dei vivai, Diptyque contribuisce in due modi a rendere stabile l’approvvigionamento e la qualità eccezionale di questa pianta: da un lato attraverso la coltivazione di piantagioni di alberi di ylang-ylang e dall’altro proteggendo il loro ambiente naturale grazie all’approvvigionamento di legna da ardere necessaria per la distillazione dei fiori evitando la deforestazione. È la prima volta che Givaudan stringe una partnership con un marchio su uno dei suoi progetti.

Diptyque Eau Moheli
Eau de toilette 100 ml: € 87.00
Roll-on 20 ml: € 42.00
www.olfattorio.it