Mostra fotografica, ispirata al profumo, del fotografo italiano Aldo Agnelli

aldo_agnelli_insagram

Intertrade Group annuncia la prossima mostra “Fragrance of Instagram” che si terrà presso Avery Perfume Gallery Excelsior Milano, dal 18 maggio al 30 giugno, con una selezione di quarantotto immagini del fotografo Aldo Agnelli.

Celso Fadelli, Presidente e Fragrance Curator del Gruppo Intertrade, spiega: “Quando percepiamo un profumo, abbiamo una reazione olfattiva immediata, accompagnata da sensazioni e ricordi. Odoriamo, sentiamo, reagiamo. Talvolta il nostro cervello lampeggia immediatamente quando ci innamoriamo. Analogamente, quando il nostro sguardo si posa su qualcosa che ci attira, spesso ricordiamo altri momenti della nostra vita. Osserviamo e reagiamo. Combinando due sensi, olfatto e vista, con l’energia di una fotografia straordinaria, creiamo un’esperienza razionale e ispiratrice allo stesso tempo. La fotografia trasforma le emozioni del profumo in un formato visivo creando un’opportunità e un’occasione splendida di riflessione ed elaborazione. Siamo felici della nostra collaborazione con Aldo Agnelli e della sua raccolta particolarmente curata. Le sue opere celebrano il potere del profumo attraverso immagini forti e stupefacenti che collegano le emozioni della fragranza a impressioni tangibili ed eterne”.

Aldo Agnelli condivide: “Circa cinquanta anni fa, la Polaroid SX70 si è rivelata un mezzo meraviglioso per catturare immediatamente un’emozione, consentendo agli spettatori di vedere questa emozione rappresentata in pochi minuti in un’immagine. Un’emozione così intensa dopo un’attesa così breve! Oggi Instagram ha sostituito l’ideale della Polaroid di quella cattura istantanea o trasmissione immediata, lasciando che l’autore dell’immagine utilizzi lo smartphone per acquisire immagini molto rapidamente. Instagram quindi ci permette di cogliere la visuale di un istante offrendoci successivamente la possibilità di pensare, mettere a fuoco e rielaborare quel momento seguendo una nostra estetica“.

Clorinda Di Tommaso, responsabile del Global Retail di Intertrade, riassume: “Questo progetto è nato con l’idea di mostrare l’interessante potere che Instagram offre in termini di comunicazione delle emozioni evocate dai nostri profumi, e condividendo immediatamente quella sensazione o quei sentimenti. Le stampe open edition in mostra, tutte 20 x 20 cm, sono stampate su raffinata e artistica carta museo in cotone. Sono firmate e incorniciate e sono inoltre disponibili per l’acquisto presso Avery Perfume Gallery”.

Ho scelto il formato ridotto proprio per ricreare una percezione simile a quella di un’immagine di Instagram sul piccolo schermo di un cellulare, un rapporto che per la dimensione contenuta della stampa rimane intimo. Le stampe celebrano la velocità fondamentale di reagire istintivamente allo stimolo, in questo caso il profumo. Il formato ridotto celebra la fruibilità di Instagram su cellulari e tablet. La reazione istintiva agli stimoli grazie ad uno smartphone produce una immagine che Instagram ci permette di rielaborare in un secondo momento con calma, con ponderatezza e con il cuore. Le mie fotografie trasformano ciò che mi attrae inizialmente, in un modo nuovo e più complesso da condividere con gli altri”, afferma Agnelli.

Fadelli conclude: “Con le opere fotografiche che abbiamo selezionato per questa mostra, basate su due stati d’animo – uno più emotivo e l’altro più metafisico – siamo in grado di trasmettere qualcosa di molto personale agli altri, di donare quel momento o istante speciale. Seppure le fotografie siano ispirate al profumo, ci permettono di giocare con l’idea di quale aspetto potrebbe avere se fosse visibile, e questo crea già l’ispirazione per un nuovo percorso”.