La nuova creazione di Memo Paris

 

Torna Memo Paris, con una fragranza dedicata al fascino dell’Irlanda e ai suoi profumi: si tratta di Irish Leather, che mette al centro le note del cuoio per una creazione decisa e affascinante. Lo scent, infatti, fa parte e inaugura la collezione Cuirs Nomades, che vuole esplorare i luoghi in cui prospera il cuoio, definito nomade in quanto questo material è il compagno di viaggio per eccellenza.

Perchè si parte proprio dall’Irlanda? Qui si cavalca nella natura incontaminata. Al centro del profumo un accordo che lega la grazia
del cavallo alla vegetazione lussureggiante di questo paese. Un cuoiato verde, una galoppata sull’erba.

Clara Molloy creatrice del marchio assieme a John – nativo irlandese – , spiega come è nata questa linea: “L’idea scaturisce dal desiderio di sviluppare un materiale più in profondità, come se si aprisse un ventaglio. Quando si è trattato di stabilire una nota olfattiva, il cuoio è stata la scelta ovvia. La storia di Memo è legata al viaggio e il cuoio è l’incarnazione di questo tema“.

Ma veniamo all’eau de parfum. Le note chiave sono le bacche di ginepro, l’assoluta di mate verde e il cuoio. Attorno a questi sentori ecco pepe rosa, olio di salvia sclarea, olio di fluve, concreta di iris, assoluta di fava tonka, olio di betulla e accordo d’ambra a definire il carattere della composizione.

Alienor Massenet che ha ideato il profumo ha spiegato le sue scelte: “Non volevo giocare con una nota troppo scura. Volevo un cuoiato verde. Qualcosa si è innescato mentre sviluppavo la fragranza l’estate scorsa: mia figlia, che va spesso a cavallo, ha spruzzato nella sua stanza uno dei primi test, che all’epoca era leggermente meno cuoiato. Lì vicino c’era un prodotto di cura per lo zoccolo del cavallo il cui odore affumicato fuoriusciva dalla confezione e mi ha dato l’idea di aggiungere questo aspetto alla fragranza.”

Uno tra i profumi primavera estate 2013 più intensi e particolari.

Formato Eau de Parfum 75 ml, prezzo 160 €

www.cappomarzio70.it