Il profumo racconta storie orientali

Dopo avervi introdotto Amber Oud, ecco un’altra novità di Kilian, in arrivo in profumeria a maggio 2012.

Si tratta di Asian Tales, nuova collezione di fragranze per lui e per lei, cinque profumi ispirati da racconti orientali e dall’arte della calligrafia.

I primi profumi ad uscire saranno proprio Water Calligraphy e Bamboo Harmony, entrambi nati dalla creatività del naso Calice Becker.

Il primo rende omaggio all’acqua, elemento essenziale della calligrafia. Un duo armonico di scorza di pompelmo e di fiore di ciliegio è evidenziato dalla ninfea bagnata dalla rugiada per risvegliare i sensi. Nel cuore il gelsomino sambac esalta la magnolia evocando lo scorrere lieve dell’acqua sul cardamomo e il vetiver, proprio come l’inchiostro cinese scorre sulla carta di riso.

Bamboo Harmony si ispira alla storia del taglia-bambù, The Tale of the Bamboo Cutter ed è un omaggio al bambù, considerato dagli “Uomini di lettere” il simbolo della perfezione umana. Il profumo si apre con le note di bergamotto, bigarade e neroli. La fragranza si evolve attraverso un cuore che combina foglie di Tè bianco e mimosa, illuminati da un tocco speziato. Il carattere unico del percorso olfattivo è marcato da una rara essenza di Maté, intrecciata a sensuali foglie di fico e muschio di quercia.

Nei prossimi anni verranno lanciati gli altri profumi della linea, partendo dalla fragranza ispirata a Il padiglione delle peonie, The Peony Pavillion (2013), La sorgente dell’acqua dei fiori di pesco, The Peach Flowers Water Source (2014) e finire con Il fiore di loto e il Re Dragone, The Lotus Flower and the King Dragon (2015).

Con questa nuova collezione Kilian ci conduce attraverso una viaggio emozionante alla scoperta di una nuova cultura, in un percorso olfattivo e spirituale fatto da simboli, parole, dettagli.

Il satin e la laccatura del cofanetto sono in rosso opera, il colore della fortuna in Cina, spesso indossato dagli imperatori e dalla nobiltà durante le cerimonie ufficiali. La moneta, in Cina, è considerata un amuleto, un indice di prosperità. Si dice che la moneta debba essere legata a un nastro rosso affinché porti fortuna. In questa collezione, la moneta è legata a una chiave con un nastro e un fiocco rossi, per portare fortuna a chi indosserà la fragranza. La moneta è di argento lucido, per un tocco di modernità.

Infine, il numero 8 è il numero fortunato nella cultura cinese, considerato portatore di prosperità e felicità. Ha anche una forma perfettamente simmetrica che rappresenta l’equilibrio perfetto. Sulla medaglietta sono incisi sia l’8 che le lettere “K’s”, il logo del brand.