Le tendenze da Mode à Paris

 

Con Mode à Paris sono terminate le principali settimane della moda dedicate alle sfilate delle collezioni primavera estate 2014. Per quanto riguarda il make up primavera estate 2014 vengono confermate le tendenze già viste a Londra, New York e Milano, con qualche tocco più deciso e più voglia di colore.

Comunque, anche le passerelle parigine sono state il regno del nude look, chic e dai colori caldi: lo abbiamo visto, tra gli altri, da Valentino, Sonia Rykiel, Paco Rabanne, Nina Ricci, Jean Paul Gaultier, Emmanuel Ungaro, Chloé e Balmain.

In Francia, appare più marcata l’attenzione alle sopracciglia in primo piano, messe in risalto da Ter et Bantine, Louis Vuitton, Celine e Acne. Jean-Charles de Castelbajac ha deciso, invece, di ricoprirle di pailletes dorate.

Il cats-eye è proposto nelle sue versioni più semplici e sexy: eccolo da Stella McCartney, Saint Laurent, Haider Ackermann che lo impreziosisce con l’applicazione di cristalli, e Alexis Mabille.

make up primavera estate 2014 chanelLe labbra rosse e lo smoky eyes sono in declino: le prime si sono viste da Cacharel e John Galliano, che sceglie la variante arancio fluo già vista sulle altre passerelle. Il secondo, raffinato e polveroso, ha sfilato da Elie Saab.

Come sempre, Parigi ci riserva qualche tocco più eccentrico e deciso, con più voglia di colore. Stile artistico e teatrale per le modelle di Chanel, con un caleidoscopio di colori evidenziato da marcati tratti neri. Pennellate di arancione sugli occhi per Vionnet, di oro, bronzo e azzurro per Christian Dior, di verde per Manish Arora. Tocchi grafici di nero per Anthony Vaccarello. Più classico e sfumato l’azzurro scelto da Miu Miu.