Parla la make up artist Giulietta Fargnoli

San Valentino 2020 è vicino e migliaia di coppie si stanno preparando per una serata speciale a due. Come realizzare un make up adatto all’occasione?

In aiuto di chi non ha la manualità per avventurarsi in trucchi complicati, arriva Giulietta Fargnoli, giovane make-up e nail artist, che si divide tra il suo salone di bellezza in provincia di Caserta e il mondo della moda e dello spettacolo.

“Forse potrà sembrare strano, detto da una che di professione trucca le persone, ma in questo giorno più che mai, dovete restare fedeli al vostro stile, perché è quello che ha fatto innamorare di voi il vostro uomo – ha detto Giulietta Fargnoli. – Però, ci sono delle piccole cose che possiamo fare per apparire ancora più belle in questa occasione speciale. In particolare, io consiglio di concentrarsi su 3 cose: base trucco, labbra, mani”.

Pelle luminosa e uniforme

Nei giorni precedenti è necessario fare un leggero scrub per eliminare le cellule morte e rendere la pelle luminosa. Bisogna ricordarsi di idratare bene la pelle con una buona crema viso specifica per il proprio tipo di pelle, da applicare mattina e sera. “In occasione di San Valentino, applicate una base per uniformare il colorito (fondotinta, BB cream o crema colorata), poi stendete un leggero velo di blush sugli zigomi, per metterli in evidenza e dare al volto un aspetto subito più delicato e femminile. Infine, stendete l’illuminante sulla parte alta degli zigomi (verso l’angolo esterno dell’occhio) e sull’arco di cupido del labbro superiore. Se non avete un illuminante, per l’occasione andrà benissimo un ombretto perlato, di una tonalità che si sposi bene con il vostro incarnato”, spiega Giulietta Fargnoli.

Labbra protagoniste

Labbra screpolate o secche possono rovinare un momento speciale, così come un rossetto che finisce dappertutto: sul colletto della camicia, sul viso di lui o sul mento o i denti di lei. Anche in questo caso, è necessario iniziare già nei giorni precedenti, idratando le labbra e utilizzando uno scrub specifico. Per idratare in profondità e fare un impacco naturale, è ottimo l’olio di oliva. “Per la serata speciale, le labbra andranno truccate a strati, quindi iniziate per tempo, o il risultato potrebbe non essere dei migliori. Per prima cosa, applicate una matita, sul contorno, per definirlo, e anche all’interno, se volete un colore più pieno. Passate ora una tinta labbra, aspettate che sia asciutta, poi tamponatele con una velina, così da togliere il prodotto in eccesso. Fate, poi, una seconda passata con la tinta e la velina. Una volta asciutta, passateci sopra un leggerissimo velo di cipria neutra, che contribuisce a fissare il tutto”.

Mani supercurate

Come regola generale, le mani vanno sempre protette da freddo e vento, asciugate alla perfezione ed idratate con creme, olii e maschere nutrienti. “Per una serata speciale, concedetevi una manicure, meglio se fatta da una professionista, che toglierà le pellicine, darà a tutte le unghie la stessa forma e la stessa lunghezza, facendo apparire le mani subito più belle e curate. Completate il tutto con lo smalto, naturale per le acqua e sapone, babyboomer per le romantiche, glitterato per le glamour, con colori shocking per le eccentriche, con un disegno di nail art per le originali, con colore pieno e brillante per le classiche“, conclude Giulietta Fargnoli.

Per chi volesse provare a realizzare un trucco completo per questa serata speciale, ecco il tutorial di Giulietta Fargnoli, dalla sua pagina Instagram ufficiale @giuliettafargnoli: