Profumi di lusso in arrivo a settembre

Ingredienti naturali, lusso e tanta passione: questo racchiudono le quattro novità lanciate ad Esxence 2012 da Maria Candida Gentile che saranno disponibili sul mercato da settembre.

Sono quattro estratti dai nomi evocativi: la profumiera ligure, infatti, per dare vita alle sue creazioni si ispira a grandi emozioni che ha vissuto.

Iniziamo da quello che ci ha colpito di più: Lady Day, verde, floreale e ambrato. Il nome riprende il soprannome di Billie Holiday, cantante molto amata dal naso, che spesso ascolta quando crea le sue fragranze. L’americana portava sempre una gardenia tra i capelli e se il fiore non era disponibile si rifiutava di salire sul palco: e questa è la nota che caratterizza il cuore della composizione. Il sentore della gardenia non è estraibile dal fiore ma si può ricreare con altre sostanze. La gardenia di Lady Day è fresca, a voler riprodurre l’odore del fiore ma anche quello della pianta. La gardenia è introdotta dal galbano mentre il fondo caldo è dato dal balsamo del Perù.

Al gioco della seduzione è dedicato Burlesque, che prende il via dalla freschezza dell’arancia per lasciare il posto a un conturbante accordo di iris pallida e rosa e finire su una coda avvolgente di balsamo del Perù e patchouli.

Ecco Gentile che si sviluppa intorno alle sfumature più segrete del vetiver di Java, olio essenziale che ha scritto la storia della profumeria maschile, e l’osmanthus, perla segreta che infonde gentilezza e serenità. Le note di testa sono quelle del basilico, mentre il cuore è ravvivato dal geranio.

Infine, Luberon, dedicato alla regione del Sud della Francia, in cui spicca la lavanda, associata alla rosa e al muschio di quercia.

Tra i profumi autunno inverno 2012-2013, un tocco di lusso.