Non solo Terme

Per chi sta pianificando una fuga all’insegna del relax, ecco un nuovo spunto tutto italiano. Basta infatti aggirarsi nei dintorni di Merano per trovare un’oasi di quiete, dove iniziare ad assaporare il tepore primaverile.

Tra le strutture convenzionate con il noto centro termale della città, troviamo l’Hotel Westend con il pacchetto “Sogni di Merano: natura, dinner e relax” valido dal 13 aprile al 9 agosto, comprensivo di quattro pernottamenti, biglietto Giardini & Terme e cena di 4 portate a lume di candela (da 377 € a persona) e l’Hotel Aurora, con pacchetto comprensivo di sette notti al prezzo di sei, dall’1 al 16 aprile e dal 4 al 23 maggio 2014.

Ma andiamo alla scoperta del luogo, infatti, una delle perle del benessere è proprio il centro termale circondato dal vasto Parco che riaprirà il 15 maggio. In occasione della bella stagione, inaugurano anche i percorsi di salute, con il Festival della Salute che si terrà dal 1 aprile al 31 maggio 2014 e Merano in Yoga, dal 9 all’11 maggio 2014, durante il quale si potrà sperimentare la pratica Watsu Yoga, la vibrazione delle campane tibetane nelle piscine.

Ma non è tutto, le novità da scoprire presso questo centro termale sono tantissime.

Due trattamenti curiosi che potreste sperimentare? Ecco allora il massaggio con oli e timbri caldi alle erbe balsamiche, con effetti rigeneranti, e il “bagno” nella lana della Val d’Ultimo che produce un calore rilassante e naturale, adatto per stimolare la microcircolazione e attenuare i dolori cronici.

Tornando all’aperto, è possibile rilassarsi, immergendosi nel panorama, percorrendo il Passirio, fiume che scorre nel centro del paese e porta nel cuore della natura, oppure scatenarsi a ritmo di zumba grazie ai corsi organizzato dal centro fitness delle Terme.