Cristina Chirichella, Miriam Sylla, Monica De Gennaro, Barbara Bonansea, Valentina Giacinti e Alia Guagni

Lierac ha scelto sei nuove ambassador per quest’anno. Si tratta di atlete, stelle dello sport che incarnano alla perfezione l’empowerment femminile e la capacità di mettersi sempre alla prova e inseguire con tenacia i propri sogni. Sono tre pallavoliste, tra le più forti del panorama italiano e di quella Nazionale che nel 2018 ha conquistato l’argento ai campionati del mondo, e tre calciatrici, rappresentanti di uno sport tradizionalmente maschile, ma che negli ultimi anni ha visto salire prepotentemente alla ribalta le squadre femminili a livello mondiale.

Si tratta di Cristina Chirichella, Miriam Sylla, Monica De Gennaro, Barbara Bonansea, Valentina Giacinti e Alia Guagni.

Cristina Chirichella. Promossa a capitano della Nazionale femminile di pallavolo a soli 23 anni, è anche studentessa universitaria di Scienze Motorie e dello Sport. Sempre pronta a prestare il proprio volto ad importanti cause sociali, sostiene la campagna contro la violenza sulle donne promossa dal Dipartimento per le Pari Opportunità.

Miriam Sylla. Una passione per la pallavolo nata fin da bambina e coltivata con incrollabile tenacia attraverso mille sacrifici e difficoltà, fino a diventare una grande schiacciatrice e un punto di riferimento della Nazionale Italiana.

Monica De Gennaro. “Moki”, come la chiamano affettuosamente amici e colleghi, indiscusso talento e una grande passione per il mare, oltre che per la pallavolo, è il miglior libero italiano e uno dei migliori liberi a livello internazionale, titolo conquistato nei Mondiali del 2014 e 2018.

Barbara Bonansea. Una delle attaccanti più prolifiche della Juventus Women e tra le migliori attaccanti al mondo, studia economia aziendale ed è testimonial dell’associazione benefica Specchio dei Tempi con il progetto di ristrutturare il reparto oncologico dell’ospedale S. Anna di Torino.

Valentina Giacinti. Appassionata di calcio fin da piccola e tra le migliori giocatrici del panorama internazionale, con l’AC Milan è stata capocannoniere della Serie A nella stagione 2018/2019. Ama gli animali, i viaggi e i tatuaggi.

Alia Guagni. Miglior giocatrice del campionato per la stagione 2017 e 2018 premiata inoltre miglior terzino nel 2019, è molto legata a Firenze e all’Italia, al punto da rifiutare l’offerta del Real Madrid per portare avanti il ruolo di capitano nella sua Fiorentina. Tra le tre calciatrici Lierac, è stata la prima a giocare nella Nazionale Italiana, iniziando nel 2006.