Oud, vaniglia e rosa per una fragranza voluttuosa ed elegante

 

Francis Kurkdjian festeggia i suoi primi vent’anni di carriera con una nuova, voluttuosa creazione olfattiva sotto il segno dell’Oriente più scintillante. Stiamo parlando di Oud Satin Mood Riflessi d’Oriente, eau de parfum presentata pochi giorni fa in anteprima a Milano presso Palazzo Parigi.

E’ stato lo stesso maître parfumeur parigino a spiegare come è nata la fragranza, ultima creazione dei profumi-tessuto della collezione Oud Mood e liberamente ispirata dal legno di oud, materia naturale rara tra le più preziose.

Oud Satin Mood è come una stoffa fluida delicatamente appoggiata, come la pelle accarezzata dall’intensità di un sole brillante, nella profondità di un momento senza tempo. Trasportato dall’eleganza dell’accordo di violetta, il pregiato legno di oud del Laos si piega a contatto con l’essenza di rosa bulgara e l’assoluta di rosa della Turchia prima di ammorbidirsi a contatto con un accordo cremoso di vaniglia ambrata.

L’eau de parfum Oud Satin Mood Riflessi d’Oriente della Maison Francis Kurkdjian – distribuita in Italia da Campomarzio70 – sarà in vendita a partire da maggio nel formato da 70 ml, dal costo indicativo di 195,00 €. Uno tra i profumi primavera estate 2015 più intensi.