Fish pedicure con i Garra Rufa, piccoli alleati di bellezza
Vi abbiamo parlato di come ottenere una pedicure perfetta a casa propria. Ma quali sono i trattamenti più efficaci da fare in istituto? Uno dei più famosi è quello che vede protagonisti dei piccoli pesci.

Una moda recente ma che affonda le sue radici nei primi anni del Novecento. Scoperto per caso in  Turchia e divenuto noto per le proprietà  cicatrizzanti, il trattamento  Doctor Fish oggi è più noto come cura di bellezza applicabile a  manicure e pedicure, dove gli esperti di settore sono nientemeno che pesciolini, i Garra Rufa.

Per una pedicure fatta ad arte e una  pelle morbida e  levigata, la pratica è semplice e dagli effetti rilassanti, tutto quello che bisogna fare, infatti, è accomodarsi su una  postazione Doctor Fish, immergendo piedi nell’acqua, generalmente posta a una temperatura di 30°.

I piccoli Garra Rufa iniziano subito a scivolare tra le dita, producendo un effetto distensivo globale,  e nutrendosi di cellule epiteliali morte, rimuovono la pelle secca e agiscono rilasciando uno  speciale enzima, il  Dithranol, che consente una rapida  rigenerazione cutanea. Inoltre, i loro delicati sfioramenti favoriscono l’azione di micromassaggi, un toccasana per la  circolazione sanguigna, e in alcuni casi riescono a curare delle infezioni della pelle o alleviare malattie come la psoriasi.

Ogni trattamento può avere durata variabile, dai 30 ai 60 minuti, per un costo compreso tra i 35 e i 50 euro.

In Italia questa pedicure è ancora in via di diffusione, ma è sempre meno raro osservare – in alcuni centri estetici – vetrine dove è possibile constatare con i propri occhi gli effetti di questa novità di bellezza.

Ecco qualche dritta per rivolgersi a centri sicuri che operano sul territorio, a Lecco, infatti troviamo il suggestivo Ti Sana Resort & Spa, a Milano il Garra Rufa Spa e la Atomic Spa Suisse, a Frascati, in provincia di  Roma il Centro Benessere dell’Anima che offre questo trattamento abbinato a pacchetti completi e, infine, per una panoramica più esaustiva il sito web  Dottor Fish (http://www.dottorfish.com) illustra una panoramica completa dei centri presenti in Italia, per trovare e provare quello più vicino.

Francesca Tommasi