Nuova linea by comfort zone

Sole, vento, sbalzi di temperatura e agenti inquinanti sono i nemici giurati di ogni tipo di pelle, in particolar modo di quelle più fragili e sensibili. Che, oltre a reagire in maniera più evidente a questi fattori, sono soggette a un invecchiamento precoce. Skin Resonance è il sistema di trattamenti cosmetici ideato dai laboratori [comfort zone] per questo tipo di pelle. Un set di sei prodotti che spaziano dalla detersione alle cure di bellezza, accomunati da una formula innovativa: un complesso di fattori di idratazione naturale (denominato “Aquaderm“) e lipidi di girasole si mescolano al the verde e allo Zanthalene, estratto vegetale di derivazione cinese.

Un mix efficace e delicato allo stesso tempo che assicura massima protezione contro gli agenti esterni insieme ad una mirata azione idratante e rassodante.

Esaminiamo i sei componenti della gamma uno ad uno:

 skin resonance cream oil cleanser è un’emulsione a metà tra crema ed olio che deterge il viso e lo rende incredibilmente morbido e vellutato;

– skin resonance tonic, da abbinare al cream oil, è un tonico in spray senza alcol, ad azione lenitiva;

skin resonance peeling è un gel cremoso a base di the verde e gluconolattone, per levigare e idratare allo stesso tempo;

– skin resonance fluid è una crema molto leggera pensata per un uso quotidiano, particolarmente indicata in caso di climi caldi e umidi;

– skin resonance cream invece è un’emulsione ricca e vellutata, per pelli mature sottoposte a climi freddi;

– skin resonance remedy oil infine lenisce e idrata le pelli più sensibili, specialmente se interessate da fragilità capillare.

A completare la gamma, tre prodotti per uso professionale: skin resonance peeling, ideale per rinnovare le cellule cutanee senza aggredire i tessuti, skin resonance mask, maschera in crema dalla soffice texture e skin resonance  cream, ma crema arricchita con olio di oliva.