Con olio e rametti

lavanda

lavanda

poco la lavanda profumerà campi e giardini con la sua intensa fragranza. Se raccoglierete i fiori per creare profumatori per l’ambiente e i cassetti, potete anche provare a tenere da parte qualche rametto per creare l’olio essenziale di questa pianta.

Realizzarlo è semplice. Servono 250 ml di olio vegetale (oliva, mandorla o germe di grano) e 4 rametti di lavanda.

Lavate e asciugate bene i fiori, quindi metteteli in una busta di plastica e schiacciateli leggermente con l’aiuto di un mattarello. Trasferite il contenuto in un barattolo di vetro e aggiungete 250 ml di olio. Lasciate riposare in un luogo fresco e asciutto per 48 ore.

Filtrate l’olio e conservate in una bottiglia di vetro scuro. L’olio essenziale di lavanda va utilizzato entro 6 mesi.