Creazione di Marie Duchéne

 

Laboratorio Olfattivo torna con il suo percorso dedicato alle materie prime più pregiate della storia del profumo, avvalendosi della collaborazione dei nasi più creativi presenti sul panorama internazionale. A Pitti Fragranze 10 ha presentato la sua interpretazione della rosa.

L’intento è stato quello di donare agli appassionati di profumo una rosa diversa da tutte quelle già sbocciate in profumeria, rivelandone una sfaccettatura nascosta del suo aroma e portandone alla luce un aspetto inedito della sua corolla, senza tradire mai il suo leggendario sospiro. Ecco Rosamunda, uno dei profumi autunno inverno 2012-2013 pronti a lasciare il segno.

“Solo una mano elegante e raffinata, come quella di Marie Duchéne, poteva creare Rosamunda”, dichiara Laboratorio Olfattivo.

Pressoché sconosciuta al grande pubblico, Marie Duchéne è un naso stimato e amato dai cultori dell’arte profumiera. Il suo ricco curriculum vanta collaborazioni con maison prestigiose italiane e internazionali.

“Quando un naso si appresta a comporre un profumo alla rosa, le emozioni sono sempre contrastanti. C’è la gioia di lavorare una materia prima così perfetta, il desiderio di raccontare qualcosa di nuovo e la paura di non farcela. Volevo creare una rosa infedele e mutevole, capace di amare indifferentemente sia la pelle maschile che quella femminile – racconta Marie Duchéne – Elegante alla luce del sole, passionale quando cala la notte. Una rosa difficile da imprigionare in una sola definizione. Provocante e carnale come le rose ribelli impigliate tra i capelli dei personaggi femminili di Gabriel Garçia Marquez ma, allo stesso tempo, aulentissima e sontuosa, avvolta da una luminosità neoclassica, come quelle ritratte da Sir Lawrence Alma-Tadema. Lo stupore di una rosa che non insegue il deja-vu si ottiene miscelando la sua ombra e la sua luce. Non è stato facile, ma credo di esserci riuscita”.

Per creare Rosamunda, sono state selezionate le rose più pregiate provenienti dall’Oriente. Sono state necessarie grandi quantità di rose bulgare e turche e lunghe ore di distillazione per riuscire ad ottenere l’anima struggente di questa nuova creazione di Laboratorio Olfattivo, un profumo in cui il potere seduttivo della rosa viene portato al parossismo e la sua classicità corrotta con un’alta percentuale di patchouli. Attorno a questo cuore, illuminato da linfa verde di rosa, si staglia uno scenario profumato di spezie dorate, legni antichi e note animali, con un tocco di oud.

Rosamunda Laboratorio Olfattivo

Piramide olfattiva
Note di testa: zafferano, foglie di rosa
Note di cuore: rosa bulgara, assoluta di rosa turca, patchouli
Note di fondo: oud, cedro, sandalo, ambra, muschio animale
Concentrazione: 15%

Formato Eau de parfum 100 ml €92,00