Sul mercato ad aprile

Des Clous pour un pelure è il nuovo profumo che Serge Lutens lancerà ad aprile.

Il designer finora ha associato la leggerezza delle sue Eaux alla trasparenza dell’acqua. Ora, con questa nuova creazione sembra aver invertito la tendenza.

“È come il verde brillante di un semaforo, implica un segnale di avvio, quasi un ordine. Il verde smeraldo di questa Eau esprime il mio rifiuto a cadere in un automatismo creativo, troppo spesso assimilato allo stile. Le mie fragranze riflettono una logica differente rispetto a quella della cosiddetta profumeria di lusso”, spiega Lutens.

L’impressione olfattiva di questa fragranze può essere correlata al verde smeraldo del suo jus?

Il mio obiettivo non era quello di associare questa nuance minerale all’idea di freschezza. Il suo potere evocativo è senza rivali. Ai miei occhi appare quasi discriminatoria. Questo verde smeraldo è un dittatore!

Des Clous pour un pelure – che nome! Sta rivisitando i suoi demoni o si sta solo divertendo?

In verità no, il nome ha una giustificazione: quest’acqua speziata è principalmente composta da scorza di arancia e chiodi di garofano. Questa digressione – se così possiamo chiamarla – potrà essere compresa solo in Francia. Ma io non mi pongo mai limiti. Non accetterò mai di associare il monogramma SL a qualcosa di noioso.

Molte delle sue Eaux de Politesse riportano nel loro nome un riferimento alle materie prime che contengono sebbene, in passato, lei abbia affermato di non voler più esplicitare le note olfattive. Quel tempo è passato?

Il tempo è in continuo movimento, un movimento che ci fa evolvere, ci dinamizza. In seguito al lancio di Féminité du Bois nel 1992, e poi di Ambre Sultan, diventai il capofila di una processione composta da tutti coloro, appartenenti alle cosiddette maison del lusso come ai brand mass-market, che sbandieravano il loro interesse per la profumeria che descriveva le materie prime. Ricordiamo quel piccolo pezzo d’ambra scoperto a Marrakesh nel 1968. Molto presto per i miei gusti divennero troppi quelli che seguivano questo percorso, così cambiai direzione aggiungendo una nota più personale al mio lavoro. La linea Eaux de Politesse segue un percorso diverso: un rinnovamento chiaro come la luce del giorno, il desiderio di combinare elementi basici con l’acqua. Questo duplice orientamento nella mia profumeria è come la differenza tra un Velasquez e un Malevich. Con le mie Eaux sto tracciando un quadrato bianco su fondo bianco.

Prezzo al pubblico consigliato: 120 euro – Eau de parfum 100 ML