Il profumo legnoso/ balsamico della linea Diario Olfattivo

eterno-simone-andreoli

E’ distribuito nelle profumerie artistiche da ottobre l’ultima creazione di Simone Andreoli, Eterno, che viene introdotta da queste parole: “Il bosco si chiude su di me, sussurra il suo respiro fra i suoi rami e mi nasconde dal sole. Il cielo si copre di legno e resine, diventa impenetrabile scudo che mi protegge e mi separa dal mondo. Esiste un luogo di riparo, al civico di un indirizzo sconosciuto, sospeso nell’infinito. Una porta verso il sicuro e il compreso, spalancato su un terra senza tempesta, una landa di rinascita. Il tempo deforma lo spazio e la materia, ma tu resti intatto, resisti incolume perché sei eterno rifugio delle memorie immortali”.

simone-andreoli

Simone Andreoli

Il naso vuole creare con le sue collezioni un diario che racconta dell’errare costante nelle strade del mondo che diventano spazi individuali dove l’olfatto si trasforma in storia, ricordo ed emozione. Le sue pagine ci parlano e insieme agli odori ci guidano nel nostro intimo archivio per ricondurci in ogni dove e in ogni luogo. Il viaggio non è più soltanto un percorso verso un luogo, ma introspezione, ricerca e conoscenza. Così navighiamo sospinti dagli odori nel viaggio più difficile e misterioso, la scoperta interiore dell’io più profondo.

La filosofia delle fragranze firmate Simone Andreoli è retta da un principio fondamentale, la ricerca. Le creazioni nascono da accostamenti olfattivi originali, che vanno oltre le mode. La selezione dei materiali che accompagnano la fragranza è accurata e il prodotto proposto è realizzato completamente in Italia, con grande cura dei dettagli.

Eterno fa parte della collezione Pagine remote e appartiene alla famiglia olfattiva legnosa/balsamica. La testa è caratterizzata da bergamotto, pepe nero, foglie di cedro e introduce il cuore di opoponax, eliotropio, labdano, incenso. Chiude la composizione il fondo di resina di pino, cipriolo, cuoio, sandalo.

Formato: 100 ml, € 155.