E’ in Puglia l’evento più profumato dell’estate

SmellFestival-ESTATE

Smell – Festival dell’Olfatto, rassegna dedicata alla cultura dell’olfatto nata a Bologna nel 2010, sbarca in Puglia con la sua prima edizione estiva. Promosso dall’associazione culturale Orablu, l’evento si svolge dal 5 al 10 agosto con il sostegno di Comune di Carovigno, Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, GAL – Alto Salento, e il patrocinio di Puglia Promozione.

Smell Festival Estate sarà ospitato da due luoghi d’eccezione: il fiabesco Castello Dentice di Frasso di Carovigno (BR) e la Riserva Naturale Torre Guaceto, per sei giorni fittissimi di eventi, incontri, laboratori, passeggiate olfattive, workshop ispirati allo straordinario patrimonio botanico e olfattivo di quest’area della Puglia.

SmellFestival-ESTATE

Durante i primi tre giorni, dal 5 al 7 agosto, la programmazione del Festival si concentra tra le mura del Castello dove, ad accogliere il pubblico, sarà la scenografia olfattiva “Sogno d’estate” incentrata sulla fragranza appositamente realizzata come logo del Festival da Olfaxis, azienda locale di marketing olfattivo. Contribuirà a valorizzare gli straordinari spazi architettonici anche L’Olmocolmo, ditta di flower design fondata da Michele Zaurino, che, tra le tante importanti collaborazioni, ha firmato anche le decorazioni per La seconda notte di nozze di Pupi Avati. L’allestimento si avvarrà inoltre dei manufatti tessili di un corredo nuziale degli anni ’60 realizzato dalle ricamatrici di Carovigno (collezione privata di Palma Peciccia).

All’interno del Castello si svolgerà il Perfume Showcase, percorso espositivo dedicato a prestigiosi brand della profumeria artistica. Per l’occasione raggiungerà Carovigno dalla Francia Célia Lerouge-Bénard, 5a discendente della famiglia alla guida di Molinard, che porterà in Puglia un piccolo “museo del profumo” insieme alle ultime creazioni di una delle case più blasonate d’oltralpe insignita dallo stato francese dell’alto riconoscimento come “patrimonio vivente”. Madame Lerouge-Bénard terrà inoltre una conferenza intitolata “Molinard: l’eccellenza dell’emozione” nella sala eventi del Castello di Carovigno sabato 6 agosto alle 21.30.

Molto atteso anche l’incontro con Maria Candida Gentile, celebre “signora del profumo italiana” apprezzata in tutto il mondo e fresca di una nomination agli Art and Olfaction Awards di Los Angeles per il suo profumo Elephant & Roses. La creatrice di fragranze sarà presente durante tutto il Perfume Showcase dal 5 al 7 agosto e svilupperà il tema “Immaginare il Profumo” venerdì 5 agosto alle ore 21.00 durante un incontro nella sala eventi.

A seguire nello stesso giorno, Elise Juarros e Rosa Vaia fondatrici di Coquillete Paris presenteranno la loro collezione di alta profumeria e offriranno al pubblico di Smell Festival Estate un’anteprima assoluta delle ultime fragranze. Coquillete Paris sarà presente anche al Perfume Showcase fino al 7 agosto, portando attraverso i profumi, suggestioni olfattive legate a scenari lontani, rituali di diverse culture, esperienze personali e sogni.

Tra gli altri protagonisti, Rubini profumi e Paglieri 1876, che propone un tour olfattivo in Italia attraverso sei fragranze che prendono il nome (latino) di altrettante città italiane (Genua, Venetia, Florentia, Romae, Amalphia e Agrigentum) e le eccellenze locali Essentia Puglia e Pumo Pugliese.

Arricchiscono la programmazione di Smell Festival Estate gli approfondimenti sulla storia e sull’antropologia del profumo. Sabato 6 agosto alle 18.15 sarà Gianni De Martino scrittore e autore di diverse pubblicazione sull’argomento (“Odori” e “Viaggi e Profumi” editi da Urra – Apogeo) a condurre l’incontro dal titolo “Non c’è fumo senza dei: note sui rituali aromatici” in cui affronterà il tema dell’uso dei profumi nelle pratiche di culto di diverse epoche e tradizioni. Domenica 7 agosto alle 19.00 Ermano Picco, cultore di storia del profumo e blogger de La Gardenia nell’Occhiello, esporrà la sua ricerca dedicata a “L’età moderna nella profumeria italiana” raccontando l’evoluzione della profumeria nel Belpaese attraverso testimonianze vive, materiali fotografici, aneddoti e formulazioni.

La rassegna prevede inoltre un programma di workshop che coinvolgeranno il pubblico in attività pratiche finalizzate all’esplorazione dell’universo olfattivo e alla creazione di composizioni profumate. I workshop saranno condotti da esperti che operano da anni in collaborazione con Smell Atelier, il programma di formazione nato dall’esperienza del Festival.

SmellFestival-ESTATE

L’accordo “Chypre”, capace di catturare fin dall’antichità il caratteristico profumo del paesaggio mediterraneo e così chiamato in onore dell’isola cara a Venere, è anche il tema scelto per il primo concorso italiano dedicato alla profumeria artigianale intitolato OSA! Outsider Scents Awards.

Promosso da Smell – Festival dell’Olfatto insieme a La Gardenia nell’Occhiello Perfume Blog il premio intende incoraggiare l’utilizzo sperimentale del linguaggio del profumo riconoscendo alle pratiche artigianali, alle autoproduzioni, all’opera di tutti coloro che si interessano come “outsider” alla composizione di profumi, un ruolo nel dare impulso a una sempre più diffusa expertise olfattiva, all’innovazione e alla nascita di future eccellenze creative. In onore della prima edizione estiva di Smell Festival presso il Comune di Carovigno e la riserva naturale statale Torre Guaceto, il premio OSA! Outsider Scents Award, decretato da una giuria di esperti e professionisti del settore, andrà a chi meglio avrà saputo evocare, attraverso l’elaborazione di profumo “Chyprée”, il paesaggio olfattivo del Mediterraneo e i sentori della garriga costiera. La cerimonia di premiazione si svolgerà domenica 7 agosto 2016 nella sala eventi del Castello di Carovigno.

Da lunedì 8 a mercoledì 10 agosto, il Festival si trasferisce nella riserva naturale di Torre Guaceto e nel Centro Visite “Al Gawsit” recentemente inaugurato a Serranova offrendo “passeggiate botaniche” nella macchia mediterranea con Andrea Motolese (martedì 9 agosto dalle 19.00 alle 21.00, con replica il giorno successivo in lingua inglese), e un workshop con Beatrice Baccon dedicato all’uso delle piante aromatiche in profumeria.

La partecipazione al Festival è libera e gratuita. Per i workshop è richiesta la prenotazione a info@smellfestival.it / 3484262301.