Per un lusso sostenibile

Il profumo è sogno, lusso, oggetto del desiderio, concetti che spesso sembrano non potersi avvicinare a rispetto per l’ambiente e acquisto responsabile. Ecco un’iniziativa firmata Thierry Mugler, che smentisce questa affermazione.

Si tratta dell’iniziativa “Source”. Concepita dal lancio di Angel nel 1992 come un oggetto di design utile e eco-friendly, la Source esprime sempre più l’impegno responsabile perenne del brand.

Thierry Mugler diventa con questa operazione il primo brand a proporre l’acquisto dei suoi grandi femminili in… flaconi vuoti da ricaricare.

Nel corso del 2013, l’iniziativa viene proposta nei principali mercati internazionali del marchio: Francia, Italia, Germania, Paesi Bassi, Spagna, Svizzera, Singapore, Canada e Stati Uniti.  Una vera shopping experience sul punto vendita, una prima nell’universo della profumeria moderna.

La straordinaria visione del mondo e delle donne permette a Thierry Mugler di impegnarsi con audacia e consapevolezza, in un contributo volontario e creativo del lusso a favore del pianeta – pur non sottraendo nulla alla dimensione onirica che il profumo offre all’universo femminile“, commenta Christian Courtin-Clarins, Presidente del Consiglio di Sorveglianza Clarins Group, di cui il brand fa parte.

Per favorire la scoperta della Source e fidelizzarne le donne al percorso unico, Thierry Mugler precorre i tempi proponendo in omaggio flaconi vuoti, da riempire sul punto vendita con la fragranza Mugler preferita.

Il packaging minimalista in cartone riciclato e riciclabile rompe i codici tradizionali della profumeria selettiva e rivoluziona le abitudini: attira lo sguardo, conciliando estetica e impatto ambientale ridotto.

L’operazione sensibilizza la cliente a un gesto più responsabile e, allo stesso tempo, molto economico:  scegliendo questa opzione si risparmia dal 30 al 40% del prezzo di un flacone nuovo, secondo che si compari con il formato ricaricabile o non ricaricabile.

La Source rinnova una tradizione secolare: ricaricare il proprio flacone sul punto vendita piuttosto che gettarlo per acquistarne un altro, identico. Un gesto semplice da realizzare, amato dalle fan di Angel prima, poi di Alien, che promuove comportamenti eco-responsabili. Una soluzione vantaggiosa per tutti, attorno ai quattro grandi valori della Source: economia per il consumatore, che risparmia il prezzo di un nuovo flacone di vetro, relazione privilegiata tra commessa e cliente, offrendo al contempo un servizio accurato e unico sul punto vendita, un cammino sociale che permette la riduzione dell’impatto ambientale legato ai packaging  che non vengono gettati, valore e preziosità restituiti al flacone.

Se la Source non esistesse ci sarebbero 1 515 tonnellate di rifiuti di flaconi generati in più nel mondo in un anno, ossia la quantità di rifiuti prodotti da 3 000 abitanti d’Europa in 1 anno.

La valutazione del ciclo di vita della Source e le conseguenze dell’impatto per ciascuna fase sono parametri essenziali per Thierry Mugler.  Materie prime, fabbricazione, trasporto, utilizzo e fine del ciclo di vita sono le tappe di una ricerca incessante del brand per promuovere il lusso responsabile.