La nuova fragranza Ut Olet Vinum!

Chi cerca un profumatore per ambiente goloso e affascinante, legato al mondo del gusto made in Italy, può scegliere Amarone, il nuovo nato in casa Ut Olet Vinum!, che abbiamo sentito a Pitti Fragranze 10.

Il famoso vino della Valpolicella nasce a causa, probabilmente, di un errore nella preparazione del suo padre naturale: il Recioto. Il profumo è fruttato e fine con sentori di confettura di ribes, dal bouquet caldo, vellutato ed aromatico, con un retrogusto di vaniglia. Proprio queste caratteristiche si ritrovano nella fragranza ideata dal marchio italiano.

Come per gli altri prodotti dell’azienda, anche per Amarone, le bottigliette, tipiche per l’aceto balsamico – prodotto clou di Modena, città in cui il progetto prende vita – sono in vetro nero e sigillate a cera lacca rossa impressa con il logo e sono vendute in una scatola di cartone marrone. Le bacchette in bamboo sono unite da nastri di raso in tono con la scatola, le serigrafie sono in un colore argento, il tutto prodotto in Italia e confezionato a mano. Un’insieme di elementi che rendono questo profumatore un’idea regalo originale per il Natale 2012.

Ut Olet Vinum!, che tradotto significa “Che profumo di vino!”, è un’idea nata dalla collaborazione di Sergio Scaglietti, noto car designer modenese, e l’omonima ditta gestita dal nipote Simone.
Nasce così la linea di profumatori per ambiente, che si prefigge di far conoscere le fragranze legate al mondo dei vini, in primis con il Lambrusco, poi il Barolo, il Chianti, il Fragolino e molti altri.