By Oliver Cresp

 

L’Oud, essenza legnosa e selvaggia, così rara e preziosa da essere considerata – nelle antiche leggende orientali – più pregiata dell’oro, è da due anni l’ingrediente superstar di ogni fragranza haute couture che si rispetti.

L’ultima, esclusiva creazione olfattiva nata sotto il segno dell’Oud è Valentina Oud Assoluto di Valentino, firmata dal maestro profumiere Olivier Cresp. Oriente ed Occidente s’incontrano in una raffinata composizione esotica a base di fiori d’arancio, cardamomo, rosa bulgara, cuoio, zafferano, vaniglia e legni essiccati. Il tutto, ça va sans dire, avvolto dall’opulento legno di Oud.

E’ lo stesso Cresp a definire la fragranza “un elisir prezioso e ricco di charme, un caleidoscopio profumato in cui ciascun ingrediente si accorda alla perfezione con la sensualità del legno di oud“.

L’elegante flacone in vetro nero, invece, è realizzato dai maestri vetrai veneziani, decorato con un fiore nero ed ulteriormente impreziosito da una perla nera sul tappo. Dark ed ammaliante è anche il packaging, con fiori in rilievo ed etichetta dorata.

Valentina Oud Assoluto Eau de Parfum di Valentino è una limited edition in vendita solo fino a dicembre nel formato da 80 ml, dal costo indicativo di 118 euro, uno dei profumi autunno inverno 2013-2014 più eleganti. Più che uno scent, Valentina Oud Assoluto ha tutte le carte in regola per diventare un vero e proprio status symbol.