Il marchio milanese del gruppo Percassi crede nel potenziale di crescita in Francia ed altri mercati internazionali

Womo ha recentemente aperto  il suo primo monobrand in Francia. Più precisamente a Nizza, all’interno dello shopping mall CAP 3000 Côte d’Azur, a due passi dal mare di Saint Laurent du Var e che con i suoi cinquant’anni di storia, rappresenta una tappa obbligata per il turismo in Costa Azzurra.

Il concept del nuovo spazio, che va ad aggiungersi  ai sei in Italia e uno a Zurigo, è stato concepito dall’architetto Renato Montagner con Changed Design, privilegiando uno stile minimal ma elegante.

Un layout funzionale e accogliente in cui esporre il vasto assortimento dei prodotti del brand dei Gruppo Percassi: dalla cosmesi con fragranze, skin care e accessori per la rasatura, all’abbigliamento, oltre alla pelletteria e accessori.

Essendo nel cuore della Costa Azzurra, il nuovo store di Womo dedica un focus speciale alla collezione di abbigliamento per l’estate. In particolare ai costumi, alle camicie di lino  e alle polo in palette di colori inediti. La shopping experience si amplia nell’universo sensoriale con l’Olfactive journey, un viaggio nel mondo delle fragranze del marchio, in un percorso olfattivo dedicato e personalizzato, e con lo Skincare test, una vera e propria consulenza con consigli e indicazioni sulla beauty routine.

La presenza di Womo in Francia rappresenta una tappa fondamentale nel programma di internazionalizzazione del brand, che incarna il gusto italiano per il “bello e ben fatto” ricercato in tutto il mondo,  e acquista ancora più valore perché l’opening di Nizza è il primo dalla ripartenza post-Covid. Il marchio fa sapere che durante il lockdown ha più che raddoppiato il fatturato e-commerce.