La spezia protagonista delle nuove fragranze di Martine Micallef

Vaniglia, quale profumo più dolce? Basta sentirlo e ci viene subito in mente l’odore dei biscotti e dell’infanzia.

Martine Micallef ha deciso di unire a questo profumo le note caratteristiche di quattro famiglie olfattive: cuoio, orientale, floreale e acquatica. Nasce così Art Collection Vanille, una sinfonia di quattro differenti profumazioni nate dai migliori oli naturali della vaniglia Bourbon del Madagascar.

Vediamole insieme.

Vanille Marine è a tema acquatico. Si apre sulle note fresche di limone e ribes nero, su un cuore di fiori bianchi e vaniglia e una base di benzoino, muschio e legno.

Vanille Orient è un profumo che fa volare con la mente a mondi lontani: ambra, muschio e legno di sandalo mixati a vaniglia e fiori di vaniglia, per una profumazione sottilmente misteriosa.

Vanille Cuir è aromatico e speziato: in testa un accordo di menta e lavanda, con un tocco di bergamotto, nel cuore le note floreali di cannella, cumino e fiori d’arancio, infine una base profonda di semi di fava tonka, vaniglia, cedro e legno di sandalo.

Infine, Vanille Fleur, sensuale e femminile: la succosa pesca introduce un armonioso mix di rosa e vaniglia.

I quattro nuovi profumi confermano la grande attenzione del brand alla cura dei dettagli, sia nelle fragranze che nei packaging. Un mix di ingredienti rigorosamente naturali e di alta qualità, all’interno di confezioni e flaconi decorati a mano con tutta l’eleganza dello stile francese.

Così racconta queste piccole creazioni d’arte la stessa Martine Micallef: “Quest’anno volevo che la nostra Art Collection avesse un look naturale, il che tra l’altro è molto in voga. Così ho scelto materiali grezzi come carta lavorata a mano e lino. Inoltre, volevo evocare un mood estivo, con foglie dorate come il sole e ramate come l’abbronzatura”.

Il lancio sul mercato di Art Collection Vanille è previsto a luglio 2012.

La collezione di profumi perfetta per le persone più dolci.