Donazione di un milione di dollari alle ONG di tutto il mondo


Avon e Avon Foundation for Women lanciano un’iniziativa per sostenere tutte le donne e ragazze nel mondo che, a causa della pandemia del Coronavirus, subiscono un aumento di abusi e violenza domestica durante la quarantena.

Le organizzazioni di beneficenza e femminili di tutto il mondo hanno infatti riscontrato un effettivo incremento delle segnalazioni di violenza domestica ai numeri di emergenza, che si trovano già sotto pressione finanziaria. Le segnalazioni conteggiate dai rapporti provenienti dalla Cina rivelano inoltre un incremento di tre volte superiore rispetto a febbraio dell’anno precedente.

In risposta a questa situazione, l’Avon Foundation for Women mette a disposizione 1 milione di dollari alle ONG di tutto il mondo che forniscono numeri di emergenza e servizi di assistenza e rifugio.

Avon si è sempre battuta per la difesa femminile e per i diritti delle donne. In Italia, l’azienda sostiene da anni il Telefono Rosa che, attraverso il numero di emergenza 1522, offre un servizio di ascolto e accoglienza, assistenza legale e consulenza psicologica a supporto di tutti i casi di violenza fisica, psicologica, economica, sessuale, mobbing e stalking. Le segnalazioni al numero di emergenza possono anche essere fatte tramite la Chat online disponibile su www.telefonorosa.it. Per sostenere Telefono Rosa è possibile partecipare alla raccolta fondi sul portale gofundme.com.

Non solo, a livello internazionale Avon si sta concentrando su una campagna di comunicazione rivolta ai milioni di Consulenti di tutto il mondo, ai clienti e le loro community.

Angela Cretu, Ceo di Avon, afferma: “La violenza domestica è già un’epidemia che è nascosta e a porte chiuse. Il Covid-19 è un killer silenzioso. Una conseguenza, non intenzionale, delle misure di isolamento necessarie per combattere il Coronavirus è intrappolare in casa con figure malintenzionate e violente donne e bambini vulnerabili incapaci di chiedere aiuto. Avon è un movimento, e attraverso la nostra rete di milioni di Consulenti e la nostra vasta portata digitale, daremo voce e diffonderemo questo messaggio. Invitiamo tutti ad unirsi a noi. Rassicureremo le persone in difficoltà per far loro sapere che non sono sole. Abbiamo anche bisogno di intraprendere urgentemente azioni per mantenere attivi i servizi di prima linea. Oltre a fornire fondi alle ONG attraverso Avon Foundation For Women, i nostri team Avon nel mondo doneranno beni di prima necessità, dalla cura personale ai disinfettanti per mani e detergenti, ai bisognosi di tutto il mondo”.