Esercizi di respirazione e potenziamento muscolare

Il tempo trascorso nella propria abitazione in occasione del lockdown può essere sfruttato per potersi dedicare al benessere personale interiore ed esteriore.

Monte-Carlo Société Des Bains De Mer –  la più antica società del Principato di Monaco fondata nel 1863 con cinque casinò, tra cui il celebre Casino de Monte-Carlo, quattro hotel di lusso, tra cui l’Hotel de Paris e l’Hotel Hermitage, le Thermes Marins Monte-Carlo, L’Opéra de Monte Carlo, 32 ristoranti di cui molti stellati, i locali come il Jimmy’z, Sea Lounge e Blue Gin, e il nuovo quartiere residenziale e shopping One-Monte-Carlo – in occasione dell’emergenza sanitaria europea dovuta al Coronavirus, che vede la necessità di stare in casa, dispensa consigli per rimanere nel massimo della forma sia mentale che fisico anche senza uscire.

Il responsabile trattamenti benessere Christophe Fautrier delle Thermes Marins Monte-Carlo ha studiato gli elementi essenziali di un’attività sportiva indispensabile per la forma fisica. Una serie di esercizi mirati, praticabili nella comodità del proprio salotto, garantiscono il mantenimento della linea.

Primo tra tutti c’è l’esercizio di respirazione, che stimola e riequilibra la coerenza cardiaca, donando diversi benefici tra cui un’immediata sensazione di benessere, la riduzione dei disturbi del sonno e dell’ansia e una maggiore abilità nella gestione dello stress.

L’esercizio è consigliato con 3 sessioni al giorno in cui è necessario rilassarsi e dedicarsi a se stessi. In un luogo tranquillo della propria abitazione, sia seduti che in piedi, si inspira con il naso per 5 secondi e si espira con la bocca per altri 5 secondi, continuando la respirazione controllata per cinque minuti consecutivi.

Per dedicarsi al potenziamento muscolare, è consigliato un esercizio completo che va a sollecitare i muscoli delle gambe e delle cosce, come i quadricipiti, i bicipiti femorali e i glutei. L’esercizio consiste nello svolgimento dei piegamenti: in piedi, con i piedi distanziati con uguale larghezza alle spalle, le dita dei piedi leggermente orientate verso l’esterno, si incrociano le braccia all’altezza delle spalle tenendo la schiena eretta. Si inspira e si piegano le gambe mantenendo lo sguardo di fronte e tenendo i talloni a terra. Si prosegue finché le cosce non sono parallele al suolo ed espirando si ritorna alla posizione iniziale. Questi esercizi non vanno fatti troppo velocemente onde evitare lesioni alle ginocchia. Si consigliano 3 serie da 10 piegamenti per tre volte al giorno.

Chi dispone delle scale, può dedicarsi ad un’altra attività ibrida tra l’esercizio cardio ed il potenziamento muscolare, ovvero le serie di salite e discese dalle scale stesse. Si comincia con una sessione da 10 piani, equivalente a 200 step, risalendo i gradini due a due e scendendo gli scalini uno ad uno.