Un’ondata di fotografie per salvare l’oceano 

Torna, per il terzo anno consecutivo la campagna Davidoff Love the Ocean.

Davidoff Cool Water rinnova la partnership con National Geographic Society, esprimendo in modo visibile l’impegno del marchio per la tutela degli oceani. Infatti, dal 2012, il profumo sostiene attivamente il programma Pristine Seas di National Geographic, rivolto all’esplorazione e alla protezione degli oceani.

Nell’ambito di questo programma, National Geographic ha compiuto cinque spedizioni nelle zone più remote degli oceani, come le Pitcairn Islands e la Nuova Caledonia.

Per ogni bottiglia Davidoff Cool Water venduta, Davidoff contribuirà alla protezione di 10.000 m2 di oceano. Per sottolineare il rinnovato impegno del brand, le versioni per lei e per lui di Davidoff Cool Water e della nuova fragranza Davidoff Cool Water Night Dive vengono proposte in particolari confezioni Love the Ocean in edizione limitata.

Viene lanciato anche il nuovo sito Love-the-ocean.com per aumentare la consapevolezza sull’argomento. Ogni visitatore ha la possibilità di postare la propria immagine preferita dell’oceano direttamente sul sito oppure sui social network come Instagram, Twitter o Facebook, semplicemente usando l’hashtag #lovetheocean. Per ogni fotografia inserita, Davidoff Cool Water contribuirà a proteggere 5.000 m2 di oceano. I visitatori possono navigare in questo sito dalle immagini strabilianti per approfondire la propria conoscenza sulla partnership con National Geographic e le missioni passate e presenti.

Le fotografie inviate si comporranno progressivamente sino a formare una gigantesca ondata di immagini. La migliore verrà selezionata da una speciale giuria rappresentata dal Dr. Enric Sala, Explorer-in-Residence National Geographic e dal fotografo Pristine Seas, Manu San Félix. Il vincitore avrà l’opportunità di partecipare a un entusiasmante viaggio con National Geographic.

Con la campagna mondiale Love the Ocean di Davidoff Cool Water, iniziata il 1° luglio, l’anno 2014 diverrà più che mai un momento di impegno per la tutela degli oceani del nostro pianeta.