Un nuovo capitolo nella storia olfattiva “delle Meraviglie”

 

Dopo Eau des Merveilles nel 2004, Elixir des Merveilles nel 2006 e Eau Claire des Merveilles nel 2010, la storia olfattiva “delle Meraviglie” di Hermès prosegue con un nuovo capitolo.

La maison infatti ha lanciato quest’anno L’Ambre des Merveilles, una nuova fragranza femminile dagli spiccati accenti orientali e vanigliati.

La firma è del naso Jean-Claude Ellena, che così la descrive: “Con Eau des Merveilles, avevo cercato di esprimere una femminilità non floreale, ma molto boschiva e piena di carattere, con Élixir, avevo desiderato una composizione ‘gourmand’ e provocante, con Eau Claire avevo voluto chiarezza, trasparenza, leggerezza: con l’Ambre invece, la donna diventa sensuale e misteriosa. Per questo nuovo capitolo della storia, il mio scopo è stato quello di raccontare uno dei misteri dell’ambra, tra delizia e sensualità”.

Il bouquet del profumo si compone di ambra, appunto, associata a labdano, vaniglia e patchouli.

L’Ambre des Merveilles è in commercio nei formati Eau de parfum vaporizzatore da 50 ml (87 euro) e da 100 ml (123 euro).