Creazione di Vanina Murraciole

 

In amore e in guerra, si sa, tutto è permesso. E da sempre il profumo è una delle armi di seduzione più efficaci per far capitolare la preda che intendiamo conquistare. Jovoy ha scelto di rivisitare in chiave femminile (ma non troppo) il classico fougère, dando vita a L’Art de la Guerre, nuova eau de parfum della maison francese.

Un’incisiva e fresca nota di rabarbaro apre la fragranza – insieme al bergamotto e alla mela Granny – per poi lasciare spazio alla felce, leggermente colorata dai fiori di Immortelle affumicati e dal cisto corso, ma allo stesso tempo legnosa e speziata. Un classico maschile, la felce, rivisto e corretto da un naso femminile, Vanina Murraciole.

Jovoy è conosciuto per le sue fragranze ricche ed opulente – ha dichiarato il fondatore François Hénin -. Questa volta, invece, abbiamo voluto ‘rischiare’ creando una fragranza più leggera, che colpisce per la sensazione di pulito che dà al primo impatto grazie alla presenza del rabarbaro in testa, ma che allo stesso tempo dura a lungo sulla pelle”.

L’Art de la Guerre eau de parfum di Jovoy sarà in vendita in Italia a partire da giugno nei formati da 50 ml (80,00 €) e 100 ml (120,00 €). Uno tra i profumi primavera estate 2014 destinati a diventare must have.