I trend dalle sfilate della London Fashion Week

Prende il via Milano Moda Donna con le sfilate delle collezioni per la prossima stagione calda. In attesa di scoprire tutte le novità, vediamo le tendenze make up primavera estate 2013 della London Fashion Week appena conclusa.

Trend che rispecchiano quelli già visti a New York, con una prevalenza del look più naturale ma con qualche proposta sopra le righe in più.

Gli incarnati sono luminosi e ravvivati da un tocco di fard carne, come da Christopher Kane che evidenzia gli occhi con un ombretto beige splendente e le labbra con un rossetto matte naturale o da Emilia Wickstead che sottolinea gli occhi con un leggero tocco di matita e di ombretto chiaro e le labbra con una passata di gloss. Non manca l’eyeliner a rendere più glam questi nude look: a sceglierlo ad esempio, Temperley London e Felder Felder.

Make up primavera estate 2013, Paul SmithAnche qui, torna il must dell’autunno inverno 2012-2013, ossia le labbra rosse. Ecco la nuance vivacissima a enfatizzare uno stile totalmente naturale da Paul Smith, unite a un leggero smoky eyes da Fashion Fringe, lucidissime e unite a un tocco di eyeliner marcato da Issa London e a guance arrossate da Meadham Kirchhoff.

Ecco ancora lo smoky eyes leggero da Christopher Raeburn e House of Holland, che sceglie le tonalità della terra, mentre più marcato e teatrale è quello scelto da Julien Macdonald.

Qualche maison punta sul colore: labbra ciclamino per Giles, ombretto giallo per PPQ London e azzurro per Clements Ribeiro e Moschino Cheap & Chic, che sottolinea la parte inferiore dell’occhio.

Tra le proposte più particolari, le lentiggini di Kinder Aggugini, i giocosi disegni di Louise Gray, lo stile felino di Marios Schwab e naturalmente i colori accesi di Vivienne Westwood Red Label.