Manuela Milani di ELEMIS ci parla di un rituale indispensabile per la stagione calda

 

Pelle pronta ad un’abbronzatura perfetta? Le vacanze si avvicinano e per prepararsi ai bagni di sole, uno degli step fondamentali è quello di mantenere la pelle perfettamente levigata e pulita.

Per questo è necessario dotarsi di un’esfoliante adatto alla propria pelle. L’esfoliazione previene l’aspetto grigio creato da una pelle spenta sul viso ed evita l’effetto forfora sul corpo.

Esfoliare la pelle è fondamentale per mantenerla luminosa, liscia e giovane più a lungo. Con l’avanzare dell’età, la capacità naturale della nostra pelle di rigenerarsi ed eliminare le cellule morte, rallenta. Aiutare la pelle a compiere le sue funzioni naturali, già dopo i 20 anni, è una sana abitudine da inserire nel proprio regime di bellezza domiciliare almeno una volta a settimana. Sia per il viso che per il corpo“, commenta Manuela Milani, ELEMIS Beauty Trainer Italia.

Esfoliare la pelle non deve essere un rito solo invernale, infatti “d’estate la necessità di favorire il ricambio cellulare attraverso uno scrub o peeling enzimatico – continua Milani – predispone la pelle anche ad una migliore depilazione: aiuta a liberarsi da eventuali peli incarniti, contribuisce ad una abbronzatura più profonda ed uniforme e la resa del make-up, sul viso, è due volte più performante.

Scegliere l’esfoliante giusto è la prima norma. Ci sono due tipi di esfoliazione: meccanica e chimica. “L’esfoliazione meccanica comporta l’uso di uno scrub abrasivo oppure si può ricorrere al body brushing, utilizzando una spazzola per il corpo con setole naturali. – illustra Milani – Le particelle tridimensionali contenute nello scrub o le setole della spazzola elimineranno le cellule morte dalla pelle. È importante lavorare con delicatezza per non irritare la pelle o non abraderla più del dovuto.”

L’esfoliazione chimica, invece, prevede l’uso di peeling a base di acidi che sciolgono le cellule morte senza abradere. Tuttavia questa soluzione può irritare le pelli più sensibili. Per questo, noi di ELEMIS, optiamo per gli Enzimi della frutta, come nella nostra Papaya Enzyme Peel. Gli enzimi sciolgono dolcemente le cellule morte senza creare abrasioni o irritazione sulla pelle“, conclude Milani.

Ecco alcuni prodotti per l’esfoliazione della ELEMIS.

La spazzola per il corpo Body Detox Skin Brush aiuta a rimuovere le cellule morte e diminuire l’aspetto a buccia d’arancia della cellulite. Migliora la circolazione, riduce i gonfiori, lascia la pelle liscia e tonificata.

Il Frangipani Monoi Salt Glow è uno scrub a base di sale che si scioglie a contatto con la pelle lasciandola morbida e nutrita. Il sale, ricco di minerali e l’ibisco detergono ed esfoliano, mentre l’infuso di Olio di Monoi Tahitiano e petali di frangipani idrata in profondità. La pelle resta delicatamente profumata.

Infine, il Gentle Rose Exfoliator è dedicato a viso e collo e ha una formula arricchita con fitoplancton e camomilla con una base di burro di Karité e cera d’api. Aiuta a levigare e nutrire il viso lasciando una carnagione radiosa e fresca.