Torna lo storico marchio francese

Uno dei protagonisti di Pitti Fragranze 12 sarà certamente il marchio francese Le Galion, che ha rieditato le sue storiche fragranze.

Maison emblematica fondata nel 1930 dal principe Murat, sarà resa famosa dal grande profumiere Paul Vacher, notoriamente riconosciuto per le sue creazioni come Arpege di Lanvin e Miss Dior.

Le Galion 222

Tra tutte spicca Sortilege, creato con più di ottanta essenze, con la sua scia intensa e affascinante di aldeidi e fiori, un bouquet equilibrato, raffinato e sensuale.

 

Accanto ai Solifiore – Tuberose, Iris, Rose e Snob – ecco le creazioni dedicate all’uomo e gli unisex Whip e Eau Nobile, capaci di interpretare con grazia e raffinatezza la loro epoca.

 

Infine, ecco 222, una fragranza ritrovata negli archivi di Le Galion. Una creazione risalente agli anni 1930-1935 e dimenticata in una scatola; gli effluvi orientaleggianti e sensuali dell’epoca, lasciano libero sfogo all’ispirazione per una creazione accattivante e carnale costruita attorno ad un accordo orientale-ambrato-cuoiato.

 

 

 

 

[youtube id=”zSliiefeulc” width=”600″ height=”350″]