Dalla moda del profumo al profumo di moda

Quali sono i profumi di moda icona dell’autunno inverno 2012-2013? Accademia del Profumo ha stilato diverse proposte che uniscono il mondo del fashion a quello delle fragranze, in attesa di scoprire la prossima edizione del Premio Miglior Profumo dell’Anno 2013.

Il profumo è un lusso democratico accessibile a tutti che lega prêt-à-porter e haute couture e che rispecchia il sistema valoriale delle collezioni di alta moda di quei marchi storici che hanno “rivestito” ogni piccolo dettaglio del mondo di puro stile.

Le fragranze dell’alta moda sono quelle che provengono dagli atelier dei grandi stilisti, che con la collaborazione dei celebri nasi della storia del profumo, hanno esteso il concetto di pura eleganza a un contesto meno elitario, scavando una via d’accesso secondaria a quel mondo lussuoso fatto di abiti pregiati ma solo per pochi.

Sulla scia dei profumi dell’alta moda, Accademia del Profumo ha scelto cinque fragranze autunnali provenienti da cinque diversi mondi del fashion, passando dall’eleganza oscura di Chanel Coco Noir, che conserva l’austerità dell’iconico flacone, al nuovo lancio di Fendi che riporta in auge il dandy vecchia maniera.

Chanel Coco Noir. Vi abbiamo già parlato dell’ultimo omaggio profumato della maison alla sua fondatrice. Intenso e di un’eleganza quasi enigmatica, evoca emozioni legate allo Chanel N°5 con cui
condivide il flacone, che per l’occasione veste un seducente tubino nero. Le sue note floreali sono state orchestrate da Jacques Polge: bergamotto, pompelmo, arancia per le note di testa, gelsomino e rosa per il cuore, su un fondo di muschio bianco, sandalo, vaniglia e patchouli d’Indonesia.

Burberry Body Rose Gold. Una delle ultime edizioni limitate di Burberry, racchiusa in un flacone multi-sfaccettato come un diamante, laccato con sfumature in oro rosa. Un bouquet floreale che si apre con note di assenzio, fresia e pesca, su un cuore di iris, rosa, legno di sandalo e note di fondo di vaniglia, ambra, muschio e cashmeran.

Fan di Fendi pour Homme. Una fragranza maschile per uomini carismatici. Si tratta di una composizione legnosa che, come il mondo della moda, ha un carattere fresco, moderno e all’avanguardia. Il profumo unisce la freschezza degli agrumi alle note di bergamotto e ai tocchi delicati del basilico, e il suo cuore seduce con accordi di patchouli e cuoio, stemperate dall’asperità del cedro, per arrivare al fondo dolce e penetrante caratterizzato dal patchouli e dall’accordo di cuoio scamosciato.

Dot by Marc Jacobs. E’ la nuova fragranza con cui l’eccentrico stilista prepara un dolce benvenuto
all’inverno. Frizzante e attraente e con un look seducente e spensierato, Dot ha un bouquet floreale e succoso: note di bacche rosse, caprifoglio e dragonfruit mescolate a fiori d’arancio e noce di cocco, su un fondo di muschi e vaniglia.

Trussardi My Land. L’eleganza e l’austerità delle note legnose, unite all’intramontabile sensualità del cuoio mescolato a una miscela energetica di bergamotto e mandarino verde, reinterpretano un nuovo senso di virilità. My Land è un nome che comunica un senso di appartenenza con la propria terra che Trussardi dedica a un uomo cosmopolita che vive in città con lo stesso spirito di complicità che lega lo storico brand di moda alla città di Milano.